CFP: Mario Mieli

Submission deadline: January 15, 2022

Topic areas

Details

Mario Mieli

The fourth issue of Balthazar will be dedicated to the thought of Mario Mieli (1952-1983), radical writer and activist, one of the founders of the first Italian homosexual liberation movement (F.U.O.R.I.), on the occasion of the 70th anniversary of his birth.

The thought of Mieli, too often only partially known or uncritically mythicized, was able to bring a complex and articulated analysis of heterosexuality - meant as the common matrix of the oppression of women and homosexuals - along with a radical critique of the way of production, both material and psychic, of the capitalist system. Let’s not forget the artistic dimension, an aspect always present in Mario Mieli’s life, together with the philosophical and political engagement.

On the basis of this perspective, we thus invite scholars from different fields to submit papers engaging one of the following topics:

- Sexual liberation theory;

- Critique of patriarchy;

- Critique of capitalism;

- Connections with the feminist movements;

- Mario Mieli and psychoanalysis ;

- Theatre, literature and poetry.

Accepted languages: Italian, English, French, Spanish

Final deadline: 15th January 2022

Expected release: May 2022

Papers (20,000 characters min. See author guidelines for further information) should be sent as email attachment to the following address: [email protected] The selected papers will be sent out for double-blind peer review. All the authors will be notified about the acceptance/rejection of their papers by the end of January 2022.



Mario Mieli

Il quarto numero di Balthazar sarà dedicato al pensiero di Mario Mieli (1952-1983), autore di opere radicali e attivista, tra i fondatori del primo movimento di liberazione omosessuale italiano (F.U.O.R.I.), in occasione del settantesimo anniversario della sua nascita.

Il pensiero di Mieli, troppo spesso solo parzialmente conosciuto o mitizzato acriticamente, è stato invece portatore di una complessa e articolata analisi dell’eterosessualità intesa come matrice comune dell’oppressione di donne e omosessuali, insieme a una altrettanto radicale critica del modo di produzione materiale e psichico del sistema capitalista. Senza dimenticare l’attenzione per la dimensione artistica, sempre presente nella vita di Mieli accanto alla riflessione filosofica e all’impegno politico.

Alla luce di tale prospettiva, invitiamo studiose e studiosi di tutti gli ambiti disciplinari a proporre i loro contributi, in particolare su uno o più di questi aspetti:

- Teoria della liberazione sessuale;

- Critica del patriarcato e della norma eterosessuale;

- Critica del capitalismo;

- Rapporti con i movimenti femministi;

- Mario Mieli e la psicoanalisi;

- Teatro, letteratura e poesia.

Lingue accettate: italiano, inglese, francese, spagnolo

Termine consegna: 15 gennaio 2022

Pubblicazione: maggio 2022

I contributi (20,000 caratteri minimo; si vedano le norme editoriali per maggiori indicazioni) dovranno essere inviati a [email protected] I saggi accettati saranno sottoposti a double-blind peer review. Tutti gli autori saranno informati sull’esito della selezione entro la fine di gennaio 2022.

Supporting material

Add supporting material (slides, programs, etc.)